Batnaya: oltre l’Isis, la rinascita del convento domenicano segno di vita e di speranza - AsiaNews

L'inaugurazione del convento ricostruitoUna ricostruzione che va oltre le pietre e i mattoni, ma che è segno di vita e di speranza per una comunità intera.

Così mons. mons. Paolo Thabit Mekko, vescovo caldeo di Alqosh (nel Kurdistan iracheno), racconta la rinascita di un convento in un villaggio della piana di Ninive, distrutto dalle milizie dello Stato islamico (SI, ex Isis) durante la fase del dominio jihadista nell’area fra l’estate del 2014 e il 2016.
È quello di san Giuseppe delle suore domenicane e dell’adiacente asilo a Batnaya, ricostruiti di recente grazie all’impegno e ai finanziamenti stanziati dall’ong cattolica Aiuto alla Chiesa che soffre (Acn) e inaugurati dal prelato il 18 dicembre scorso...


Articolo tratto da: MaanInsieme - http://maaninsieme.altervista.org/
Pubblicato Giovedi 26 Gennaio 2023 - 20:39 (letto 368 volte)
URL di riferimento: http://maaninsieme.altervista.org/index.php?mod=none_News&action=viewnews&news=1674761955