L'India in fiamme ci riguarda: scontri religiosi e violenza stanno trasformando il Paese - Marco Dotti


sconosciuto ha scritto:

L'India รจ un Paese imprevedibile. Imprevedibile e pericoloso.
I disordini che in questi giorni stanno scuotendo Delhi sono molto diversi dai tumulti che abbiamo visto a Parigi, Bagdad o Santiago del Cile.
A Delhi, ha notato Yasmeen Serhan, emerge una violenza settaria. Una violenza che, improvvisamente, ha rotto mesi di proteste pacifiche per la riforma della legge di cittadinanza (voluta dal Primo Ministro Narendra Modi e dal suo Partito del Popolo Indiano e) improntata a un nazionalismo religioso estremo, che escluderebbe i musulmani dal novero delle minoranze protette...



vita.it



Articolo tratto da: Maan-Insieme - http://maaninsieme.altervista.org/
URL di riferimento: http://maaninsieme.altervista.org/index.php?mod=read&id=1583301661