L'uomo più importante del mondo: Nelson Mandela - Ugo Tramaballi

societacostume.pngsconosciuto ha scritto:

Nelson Mandela

La notizia è tutta qui ma non è di poco conto. Fra residenza e casa c’è una grande differenza: è nella casa che ogni uomo desidera morire. Di tutti i luoghi nei quali ha vissuto da bambino inconsapevole, uomo discriminato, imprigionato e infine libero, Qunu è la casa di Nelson Mandela. Era nato a Mvezo, a una quarantina di chilometri di distanza. Ma è a Qunu che ha vissuto gli anni più belli dell’infanzia e della prima adolescenza. Come Ahmedabad nel Gujarat per il Mahatma Gandhi, Qunu nel Transkey è il punto di partenza del cammino straordinario di Nelson Mandela.

La notizia sottintesa è che Madiba sta per lasciarci. Lentamente, ora assopendosi ora risvegliandosi come se volesse andarsene senza farci soffrire. E’ così forse che preferiscono morire quei pochi uomini che hanno dato una speranza all’umanità e l’hanno amata fino all’ultimo respiro: abituandola all’insopportabile idea di dover restare senza di lui.

Non so se anche per voi è così. Ma io non riesco ad abituarmi all’idea di un mondo senza Madiba. Lo saluto ogni giorno quando esco e quando rientro a casa: all’ingresso ho affisso il suo poster elettorale del 1994 con la scritta “Mandela for President, the people’s choiche!!”. Madiba è in giacca e cravatta, non con una delle sue allegre camice africane. E il sorriso è piuttosto formale: non esattamente uno di quelli radiosi ai quali ci ha abituati. Ma vi sono affezionato perché quel poster l’avevo staccato con le mie mani dal palco di Cape Town dove Mandela aveva appena celebrato con il vescovo Tutu e un milione di sudafricani la grande festa della vittoria elettorale. L’inno “N’Kosi sikelele Africa”, Dio benedica l’Africa, aveva riempito la piazza, la città, tutto il Sudafrica. Ma subito dopo Mandela e Tutu avevano ordinato alla folla di cantare anche “Die Stem van Suid Afrika”, l’inno dei bianchi afrikaners. Da quel momento il Sudafrica sarebbe stato uno ma con due inni.

Sono un giornalista fortunato: ho vissuto in Sudafrica gli anni della fine dell’apartheid; ho seguito la transizione voluta da Mandela e Frederik de Klerk, negoziata da due giovani, il nero Cyril Ramaphosa e il bianco Roelf Meyer; ho raccontato il miracoloso accordo fra Mandela e il generale boero Costand Viljoen che ha trasformato una guerra civile in una nazione arcobaleno. Poi il nuovo governo, la Commissione per la verità e la riconciliazione del vescovo Tutu. Ero anche allo stadio di Ellis Park quel giorno in cui Madiba scese in campo con la maglia degli Springboks. Una nazione nuova si era messa in moto e io c’ero, l’avevo seguita annotandone i passaggi, sapendo di avere fatto un lavoro inadeguato. Perché i miracoli non si possono descrivere, forse non esistono nemmeno quando li vedi.

Pochi nel mondo hanno seguito l’esempio politico di Madiba. Anche il Sudafrica, 17 anni dopo quella vittoria elettorale, non è ancora esattamente il Paese che doveva essere. Nelson Mandela ha dato un’opportunità a chi la volesse cogliere. Anche a tutti quei piccoli leaders di scarso coraggio e poche visioni che affollano il mondo di oggi sempre più in crisi d’identità. Resista caro Madiba, ci regali altri cento anni della sua presenza fra noi.




Pubblicato Martedi 10 Dicembre 2013 - 08:39 (letto 1965 volte)
Comment Commenti? Print Stampa



Le ultime notizie relative a questo argomento

Read Pakistan, un'altra 14enne cristiana costretta a sposare il suo rapitore (21/05/2020 - 06:51) letto 47 volte
Read Le tappe. Riscatto e conversione, ecco i retroscena della vicenda Silvia Romano - Riccardo Redaelli (16/05/2020 - 07:03) letto 40 volte
Read Somalia | Al-Shabaab, i carcerieri di Silvia - Africarivista.it (12/05/2020 - 07:27) letto 50 volte
Read Perché l'intesa fra Viminale e confessioni religiose è storica - Riccardo Cristiano (07/05/2020 - 07:01) letto 63 volte
Read Sura del Corona - blogger tunisina in tribunale per aver pubblicato messaggi satirici su Islam e Covid-19 - Agenzia Nova (07/05/2020 - 06:59) letto 67 volte
Read Sudan, le mutilazioni genitali femminili diventano reato - Vincenzo Giardina (02/05/2020 - 07:34) letto 79 volte
Read Siamo in cura, non in guerra - Guido Dotti (25/04/2020 - 07:10) letto 81 volte
Read ISPI - Istituto per gli studi di politica internazionale - Alessandro Contaldo (19/04/2020 - 12:08) letto 94 volte
Read Castelfranco Emilia - L'Associazione Culturale Islamica e il suo grande impegno per la comunità - Laura Solieri (07/04/2020 - 06:51) letto 106 volte
Read La comunità marocchina ospita gli italiani che non possono ripartire - Redazione Dailymuslim.it (15/03/2020 - 06:58) letto 198 volte
Read Sahelistan | L'alleanza al-Qaeda/Isis e il crescente rischio fame - Angelo Ravasi (02/03/2020 - 07:06) letto 210 volte
Read Sotto la legge del maschio pakistano - Riccardo Bottazzo (29/02/2020 - 06:56) letto 204 volte
Read Terrorismo. Bertolotti: Isis ancora attrattivo. Ora è un fenomeno sociale, ideologico più che religioso - Daniele Rocchi (26/02/2020 - 07:14) letto 258 volte
Read Egitto: conferenza ambasciata Italia su libertà religiosa e di credo - Redazione Agensir (21/02/2020 - 06:51) letto 261 volte
Read Africa, cresce il terrorismo - Marco Cochi (05/02/2020 - 06:43) letto 325 volte
Read Tre persone accoltellate a Londra. L'attentatore era stato condannato per terrorismo - Redazione Agi.it (04/02/2020 - 07:22) letto 320 volte
Read La farsa dell'Accordo del Secolo - Alberto Stabile (31/01/2020 - 06:54) letto 308 volte
Read Piano Trump, una narrativa parziale - Giorgio Bernardelli (30/01/2020 - 07:02) letto 295 volte
Read Turchia, Erdogan rilancia il matrimonio riparatore. Scoppia la protesta delle donne in piazza - Marco Ansaldo (25/01/2020 - 07:14) letto 317 volte
Read 'Il mercante di Venezia' è l'opera di uno Shakespeare antisemita? - Francesco Lamendola (22/01/2020 - 07:55) letto 337 volte
Read Germania, spari contro l'ufficio di un deputato senegalese della Spd. Nella stessa città, a ottobre, due morti in attacco contro sinagoga - Alessandro Ricci (17/01/2020 - 07:27) letto 289 volte
Read Incontro del presidente UCOII con il ministro dell'Interno Lamorgese - Ufficio Stampa UCOII (12/01/2020 - 08:07) letto 315 volte
Read Trasformati in arena per regolare conti. L'Iraq sotto shock chiede pace - Raphael Sako (06/01/2020 - 07:13) letto 325 volte
Read Il ruolo della donna araba: ieri regina, oggi serva - Lyas Laamari (28/12/2019 - 07:10) letto 385 volte
Read USA: I suprematisti bianchi hanno fatto il triplo delle vittime degli jihadisti - Francesca Mammocchi (24/12/2019 - 07:48) letto 398 volte
Read Le proteste in Iraq: uniti contro il settarismo (e contro Teheran) - Lorena Stella Martini (23/12/2019 - 06:47) letto 383 volte
Read Supercoppa in Arabia Saudita, la vedova di Jamal Khashoggi mette in guardia dal rischio sportwashing - Tiziana Ciavardini (22/12/2019 - 07:06) letto 370 volte
Read Attivisti pakistani: Basta conversioni forzate, il governo agisca - Shafique Khokhar (21/12/2019 - 07:17) letto 429 volte
Read L'antidoto ai sermoni jihadisti - Daniele Raineri (17/12/2019 - 06:39) letto 423 volte
Read Sabah, da quest'anno la Vigilia di Natale è festa pubblica - AsiaNews (14/12/2019 - 07:05) letto 437 volte
Read Isis: quante donne e bambini italiani ci sono nelle prigioni curde in Siria - Marta Serafini (10/12/2019 - 06:46) letto 416 volte
Read Minacce a una coppia: lei è musulmana e non deve amare un cristiano - Shafique Khokhar (09/12/2019 - 06:43) letto 391 volte
Read La legge anti-moschee della Lombardia è incostituzionale - Il Post (06/12/2019 - 07:08) letto 359 volte

Tutte le notizie relative a questo argomento
societacostume.png