Papa Francesco sulla guerra
C’è una parola brutta del Signore: Maledetti!, perché lui ha detto: Benedetti gli operatori di pace!.
Dunque coloro che operano la guerra, che fanno le guerre, sono maledetti, sono delinquenti.

Continua l'ora di silenzio contro le guerre a Vicenza
in piazza Matteotti (di fronte al Teatro Olimpico) fino al 26 marzo.

27 Feb
2024
Burkina Faso: strage in una moschea, molti morti a Natiaboani - Africa Rivista

Argomento: politicaegeopolitica | 12 | 0 | società

Cartina del Burkina FasoAlmeno 14 fedeli musulmani sono stati uccisi domenica scorsa in un attacco contro una moschea nella località di Natiaboani, nella provincia di Gulmu, nella regione orientale del Burkina Faso.
Lo ha annunciato ieri sera la Federazione delle associazioni islamiche del Burkina Faso (Faib) in un comunicato stampa.

Domenica, individui senza fede e senza legge, hanno perpetrato ancora una volta, ciecamente e codardamente, attacchi contro una moschea a Natiaboani, nella regione orientale, provocando la morte di diversi fedeli tra cui il grande imam...

26 Feb
2024
Burkina Faso, almeno 15 morti nell’attacco a una chiesa cattolica - Focus on Africa

Argomento: politicaegeopolitica | 11 | 0 | società

Dove si trova il Burkina FasoCi sono pochi dettagli, ma un funzionario locale ha detto che gli uomini armati erano sospetti militanti islamici.

In un comunicato del capo della diocesi locale, l’abate Jean-Pierre Sawadogo spiega che sono morte sul colpo 12 persone, mentre altre tre sono morte in ospedale.
Più di un terzo del Burkina Faso – che è governato da una giunta militare golpista – è attualmente sotto il controllo degli insorti legati ad al-Qaeda e allo Stato islamico, causando violenze, morti e sfollamento di milioni di persone...

26 Feb
2024
Il tentato linciaggio di una donna in Pakistan, a causa del suo vestito - Il Post

Argomento: societacostume | 23 | 0 | società

Il bellissimo vestito kurtaDomenica a Lahore, in Pakistan, una folla di persone ha tentato di linciare una donna per strada a causa del suo abbigliamento.

La fantasia colorata del suo vestito – un “kurta”, un’ampia camicia lunga fino alle ginocchia molto diffusa in Pakistan, ma anche Afghanistan, Bangladesh, India e Sri Lanka – riportava infatti la parola araba halwa, che significa “dolce”, e che la folla aveva erroneamente scambiato per un verso del Corano (visto che in Pakistan non si parla arabo) accusando di fatto la donna di blasfemia per averla mostrata sopra un vestito...

25 Feb
2024
Cairo, ristorante 'Fratello': seme di solidarietà nel segno della Dichiarazione di Abu Dhabi - Asianews

Argomento: societacostume | 23 | 0 | società

Il Cairo. Foto di gruppo all'entrata del ristorante FratelloAttivo da qualche settimana il primo ramo della Catena dei ristoranti della Fratellanza umana, che si ispira al documento firmato da papa Francesco e dall'imam di Al Azhar.

Fornisce pasti completi e gratuiti a persone bisognose.
Mons. Gaid Yoannis Lazhi ad AsiaNews: la struttura funziona molto bene e ha ricevuto una risposta positiva. L’obiettivo è garantire cibo a 5mila famiglie ogni anno, previste iniziative anche in occasione del Ramadan...

22 Feb
2024
L’islam e la fraternità umana - Paola Zampieri

Argomento: incontri | 25 | 0 | eventi

Don Giulio Osto e don Virgilio Sottana ripresi al CongressoDon Giulio Osto e don Virgilio Sottana, docenti della Facoltà teologica del Triveneto, hanno partecipato ad Abu Dhabi al IV Congresso internazionale Islam and human fraternity (4-7 febbraio 2024), promosso da Pluriel (Piattaforma universitaria per la ricerca sull’islam in Europa e Libano), per studiare gli impatti del Documento sulla fratellanza umana, a cinque anni dalla firma da parte di papa Francesco e del Grande Imam Al-Tayyib.

Li abbiamo intervistati...

22 Feb
2024
L’Arabia Saudita divorzia dal wahhabismo - Chiara Pellegrino

Argomento: islam | 37 | 0 | islam

Da diversi anni in Arabia Saudita è in atto un processo di ribilanciamento dei rapporti tra la monarchia e il clero wahhabita.

Questo processo è iniziato verso la fine del regno di re ‘Abdallah (r. 2005-2015), predecessore di re Salman, ma ha conosciuto degli sviluppi molto rapidi e inattesi dal 2017 in avanti, dopo la nomina di Muhammad Bin Salman (MBS) a principe ereditario...

22 Feb
2024
Mozambico: cattolici sotto attacco a Cabo Delgado - Redazione Nigrizia

Argomento: politicaegeopolitica | 26 | 0 | società

La chiesa di Mangololo a Cabo Delgado, attaccata nel novembre 2020Si intensificano gli attacchi dei jihadisti affiliati all’ISIS nella provincia della città di Pemba, regione di Cabo Delgado, nel nord del Mozambico.

Nell’incidente più recente, il 12 febbraio, la chiesa e gli uffici della missione di Nostra Signora dell’Africa a Mazeze, nella diocesi di Pemba, sono stati dati alle fiamme in seguito a un attacco terroristico nella città portuale, capitale della provincia.
Pertanto l’arcivescovo cattolico di Nampula, Ignazio Saure, a nome della Conferenza episcopale mozambicana di cui è presidente, ha ordinato ai missionari che si trovano in aree di grave pericolo nella provincia settentrionale di Cabo Delgado, di mettersi in salvo trasferendosi in aree più sicure e nella città di Pemba...

22 Feb
2024
Consiglio dei Saggi Musulmani a simposio - OACE

Argomento: teologiamusulmana | 23 | 0 | islam

Un momento del simposio internazionale sull'Importanza del Dialogo Interreligioso e di Civiltà nel Promuovere la Consapevolezza della Sicurezza Intellettuale e della Pace Globale

Il Segretario Generale del Consiglio dei Saggi Musulmani partecipa al simposio internazionale sull` Importanza del Dialogo Interreligioso e di Civiltà nel Promuovere la Consapevolezza della Sicurezza Intellettuale e della Pace Globale.


Il Qadi (Giudice) Mohamed Abdelsalam:
Il Consiglio dei Saggi Musulmani ha una visione chiara e un piano pratico per impegnarsi qualitativamente nel pensiero collettivo e nel dialogo su urgenti questioni globali

Il Segretario Generale del Consiglio dei Saggi Musulmani, Sua Eccellenza il giudice Mohamed Abdelsalam, ha sottolineato il ruolo fondamentale del dialogo interreligioso e di civiltà nel rafforzare la consapevolezza tra i popoli e le comunità sulla sicurezza intellettuale e la pace globale.
Ha anche osservato che il Consiglio, in linea con la sua visione per la fase imminente, è impegnato attivamente in un dialogo ponderato e in un pensiero collaborativo sulle questioni globali più importanti e urgenti. Queste questioni, riconosciute a livello globale come di fondamentale importanza, richiedono sforzi collettivi per affrontare le sfide, tra cui la pace globale attraverso vari livelli di dialogo religioso, il cambiamento climatico e le sfide etiche e intellettuali...

22 Feb
2024
L'epoca ottomana e il mese di Ramadan - IISA

Argomento: islam | 29 | 0 | islam

Molte delle tradizioni culturali di tanti paesi musulmani (Siria, Iraq, Egitto, Turchia, Bosnia, Albania…) affondano le loro radici all'epoca ottomana.

Nel contesto del mese di Ramadan, ad esempio, ci sono tantissimi elementi culturali che derivano direttamente dal mondo ottomano. Le giornate erano dedicate alla spiritualità attraverso il digiuno, la preghiera ed il Dhikr, mentre le notti erano vive di festeggiamenti e intrattenimenti che si prolungavano fino al Sahūr, il pasto che precede il Fajr.
Durante il periodo ottomano, il mese di Ramadan diventava un periodo di festa in cui la gente dedicava le notti a fare Tarawih, ma non solo!
Spettacoli di Karagöz (marionette), poesia spirituale, e musica classica ottomana.
Artisti di talento, tra cui trampolieri, poeti e musicisti, si esibivano nelle strade, creando un'atmosfera vibrante e coinvolgente...
Vai alla pagina successiva »

Login






Choose your language:
deutsch english español français italiano português

Utenti

Persone on-line:
admins 0 amministratori
users 0 utenti
guests 5 ospiti

Statistiche

Visite: 9728734

Calendario

Data: 02/03/2024
Ora: 10:59
« Marzo 2024 » 
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

 

FlatNuke Valid HTML 4.01! Valid CSS! Get RSS 2.0 Feed Mail me!
This is a free software released under the GNU General Public License.
Page generated in 0.0351 seconds.