Ucraina: la missione dei cappellani militari tra gli orrori della guerra - Svitlana Duckhovych e Amedeo Lomonaco

Padre Zelinskyy a colloquio con un militareCome mai l’uomo può essere così crudele?
Come mai la verità nel nostro tempo è così debole e si può oscurare così facilmente?
Sono alcune delle cruciali domande poste al gesuita padre Andriy Zelinskyy durante l’intervista rilasciata a Vatican News.
Il vice capo del dipartimento dei cappellani militari della Chiesa greco-cattolica ucraina sottolinea che dallo scoppio del conflitto non c’è più una zona sicura nel Paese...


Articolo tratto da: MaanInsieme - http://maaninsieme.altervista.org/
Pubblicato Domenica 08 Maggio 2022 - 12:42 (letto 472 volte)
URL di riferimento: http://maaninsieme.altervista.org/index.php?mod=none_News&action=viewnews&news=1652006565