La teologia femminista non è un recinto - Riforma.it

Pregare, raccontare, predicare. Teologia femminista nel divenire delle comunità è il convegno organizzato dalla Federazione femminile evangelica valdese e metodista.
Come dichiara Gabriella Rustici, presidente Ffevm: per noi del Consiglio nazionale è molto importante ripartire con iniziative in presenza, senza negare quanto sia stato importante l’aiuto del web in questo lungo periodo di pandemia, non ancora finito. Riteniamo che nel rispetto delle norme sia possibile stare insieme, scambiare impressioni e idee. Abbiamo scelto questo tema, convinte che più teologia sia necessaria per dare respiro e vitalità alle nostre chiese e che per questo debba essere anche preghiera e racconto. Consideriamo la teologia femminista un importante filone della teologia contemporanea, non un recinto. Nel nostro convegno discuteremo della sua storia, dei suoi sviluppi, del pensiero che ci viene da ambienti non occidentali, con punti di vista innovativi e fecondi. Ci auguriamo di poter formare un buon gruppo, per un fine settimana diverso, piacevole e che porti buoni frutti...


Articolo tratto da: MaanInsieme - http://maaninsieme.altervista.org/
Pubblicato Lunedi 22 Novembre 2021 - 21:22 (letto 847 volte)
URL di riferimento: http://maaninsieme.altervista.org/index.php?mod=none_News&action=viewnews&news=1637612521