Francesco: dare priorità alla disumana situazione della Siria - Gabriella Ceraso e Alessandro Guarasci


sconosciuto ha scritto:

Il dramma della guerra in Siria in particolare nel nord ovest del Paese, torna nelle parole di Papa Francesco.
Dopo la preghiera dell'Angelus, pronunciato e trasmesso in streaming per la prima volta dalla Biblioteca del Palazzo Apostolico e non dalla finestra su Piazza San Pietro, Francesco lancia un appello accorato.
L'occasione è data anche dalla presenza in piazza di un gruppo di sigle del mondo associativo ecclesiale che vogliono ringraziare Francesco per non aver mai cessato di parlare di Siria e delle tante vittime di Idlib come mostra lo striscione che sollevano.
Con loro anche l'Ucoii, l'Unione delle Comunità Islamiche d'Italia...


vaticannews.va



Articolo tratto da: Maan-Insieme - http://maaninsieme.altervista.org/
URL di riferimento: http://maaninsieme.altervista.org/index.php?mod=read&id=1583819507