../images/Immagini_chisiamo/2019dichiarazionepace

Sotto la legge del maschio pakistano - Riccardo Bottazzo

Argomento: societacostumesconosciuto ha scritto:

Una donna coraggiosa.
Una donna che ha avuto il fegato di ribellarsi ad una tradizione patriarcale che assegna alla madre solo un ruolo complementare al marito, senza nessun diritto sui figli.
N.P.B., 41 anni, attualmente è costretta a vivere nascosta in Emilia Romagna, inserita in un programma di alta protezione dall'ass. 'Donne e Giustizia' di Ferrara. Ma N. è anche una donna disperata.
I suoi due bambini, U.S, di 9 anni, e la sorellina S.S., di 8 anni, sono obbligati a vivere lontani da lei, nascosti in casa di uno zio materno, ad Islamabad...

Pubblicato Sabato 29 Febbraio 2020 - 06:56 (letto 116 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Asia Bibi ora è cittadina onoraria di Parigi. E ringrazia anche l'Italia - Daniele Zappalà

Argomento: cristianesimosconosciuto ha scritto:

L'Italia? Vi ringrazio tutti per avermi così tanto aiutata. Vorrei venire, vorrei incontrare il Papa. Spero che questo momento possa giungere presto.
Al tramonto, sullo sfondo della Cattedrale di Notre-Dame in cantiere, in un salone d'onore al piano superiore del Municipio di Parigi, Asia Bibi è stata appena ricoperta d'applausi dalle autorità civili e religiose presenti, giunte per assistere alla consegna ufficiale del titolo di cittadina d'onore della capitale francese...

Pubblicato Giovedi 27 Febbraio 2020 - 06:56 (letto 134 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Sumaya Abdel Qader: Il mio velo ribelle e femminista - Alessia Arcolaci

Argomento: islamsconosciuto ha scritto:

Portare il velo è il più grande segno di emancipazione di una donna, oggi come oggi un atto ribelle e femminista.
A scriverlo è Horra (che in arabo significa libertà), la protagonista del secondo romanzo di Sumaya Abdel Qader, Quello che abbiamo in testa (Mondadori).
Una frase pubblicata sul suo profilo Facebook che non è solo una provocazione ma anche un pensiero preciso...

Pubblicato Giovedi 27 Febbraio 2020 - 06:54 (letto 166 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

A Delhi riesplode la violenza tra indù e musulmani - Redazione Mondo&Missione

Argomento: islamsconosciuto ha scritto:

Proprio mentre i riflettori del mondo sono concentrrati sulla visita del presidente Trump, l'India torna a fare i conti a New Delhi con la violenza settaria.
Da due giorni sono in corso gravi scontri nei quartieri della parte nord-est della capitale tra militanti hindu e musulmani.
Il contesto è quello della discussa modifica della legislazione sulla cittadinanza, voluta dal governo di Modi con l'intento evidente di privilegiare gli hindu a discapito dei musulmani nelle procedure per il riconoscimento della cittadinanza a chi vive ormai da anni nel Paese...

Pubblicato Mercoledi 26 Febbraio 2020 - 07:18 (letto 162 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Pluralismo religioso ed ethos civile, appunti per una convivenza - Paola Zampieri

Argomento: incontrisconosciuto ha scritto:

Ebrei e cristiani uniti nella fedeltà all'identità dell'altro; la carità come segno di alleanza fraterna fra credenti cristiani e musulmani; l'armonia come elemento caratterizzante il mondo orientale induista e buddhista; il fondamento sull'umano come cifra universale per l'etica, le religioni, le culture.
Sono numerose le sfaccettature del vivere assieme nella città plurale...

Pubblicato Mercoledi 26 Febbraio 2020 - 07:16 (letto 154 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Terrorismo. Bertolotti: Isis ancora attrattivo. Ora è un fenomeno sociale, ideologico più che religioso - Daniele Rocchi

Argomento: societacostumesconosciuto ha scritto:

Un rapporto che nasce con l'intenzione di unire competenze e conoscenze che fanno capo a singoli Centri di ricerca, Istituti, Think tank che guardano all'evoluzione dei fenomeni di radicalismo e terrorismo in Europa.
Il rapporto offre un approccio multidisciplinare, il primo a livello nazionale, volto a definire in maniera quanto più completa tale fenomeno...

Pubblicato Mercoledi 26 Febbraio 2020 - 07:14 (letto 145 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Nessun castigo divino. Dio crea, non distrugge - Alberto Maggi

Argomento: cristianesimosconosciuto ha scritto:

Puntuali, a ogni calamità emergono i tenebrosi necrofori.
Sembra che non aspettino altro che le disgrazie, sono il loro abietto alimento. I necrofori sanno che le loro argomentazioni, tremende quanto ridicole, spietate quanto disumane, non hanno alcun fondamento, ma approfittano del momento in cui le persone sono stordite dal dolore e affogate nella disperazione per scagliare le loro inappellabili sentenze, e il verdetto è sempre quello: è il castigo di Dio!
...

Pubblicato Lunedi 24 Febbraio 2020 - 06:53 (letto 163 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Il Papa: pace e fratellanza nel Mediterraneo, no alla retorica dello scontro di civiltà - Debora Donnini

Argomento: cristianesimosconosciuto ha scritto:

I cristiani sono chiamati ad essere instancabili operatori di pace nel Mare nostrum, lacerato da divisioni e diseguaglianze, ricercando il bene comune.
La strada perché il Mediterraneo sia un luogo di pace è, infatti, quella del dialogo, della convivialità e dell'accoglienza, non dell'indifferenza o della paura che porta ad alzare difese davanti a quella che strumentalmente viene dipinta come un'invasione...

Pubblicato Lunedi 24 Febbraio 2020 - 06:52 (letto 115 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Se la Chiesa divenisse afona davanti al mattatoio di Idlib - Riccardo Cristiano

Argomento: cristianesimosconosciuto ha scritto:

Dopo che Erdogan ha fatto concedere ad una sola giornalista della CNN l'autorizzazione a intravedere da lontano qualcosa di quanto accade nella provincia di Idlib, anche Sky news, in inglese, è riuscita ad entrare.
Un servizio chiuso, girato nell'ospedale principale della città di Idlib, mostra i segni di multipli e ripetuti bombardamenti.
Lì intorno ci sono 900mila profughi senza nulla. L'ONU ha solo due varchi per far arrivare un po' di generi di prima necessità.
I jet del Cremlino invece hanno tutti i cieli sopra Idlib per bombardare chi vogliano, gli ospedali, come evidenzia Sky, i jihadisti, come afferma Mosca, ma anche a volte gli sfollati...

Pubblicato Domenica 23 Febbraio 2020 - 07:18 (letto 143 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Jihadismo, primo rapporto dell'Osservatorio sul Radicalismo e il Contrasto al Terrorismo

Argomento: cristianesimosconosciuto ha scritto:

L'Osservatorio sul Radicalismo e il Contrasto al Terrorismo (ReaCT) monitora ed analizza il panorama del radicalismo e del terrorismo jihadista europeo.
ReaCT nasce su iniziativa di una squadra composta da esperti e professionisti. A ReaCT hanno anche aderito come partner Europa Atlantica e il Gruppo Italiano Studio Terrorismo (GRIST).
Nel 2019 sono stati commessi 18 attacchi. Gli ultimi due episodi che si sono verificati a Londra (2019 e 2020), ad opera di estremisti recidivi, rilasciati dopo aver scontato una breve pena per terrorismo, hanno segnato una nuova fase nella lotta al terrorismo, con la quale ci confronteremo negli anni a venire...

Pubblicato Domenica 23 Febbraio 2020 - 07:15 (letto 152 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Londra, accoltella un fedele musulmano in una moschea: uomo arrestato per omicidio - Redazione Open.it

Argomento: islamsconosciuto ha scritto:

Un uomo, un fedele musulmano, è stato accoltellato nel pomeriggio mentre pregava nella Moschea di Regent's Park, nel centro di Londra, da un altro uomo che è stato poi arrestato dalla polizia per tentato omicidio.
La vittima è il muezzin, incaricato di guidare la preghiera del giovedì sera.
Lo riporta Sky News, lasciando intendere che possa essersi trattato di un attacco mirato anti-islamico.
L'uomo, che ha una settantina d'anni, ha riportato una ferita superficiale, secondo le prime informazioni, e la sua vita non è in pericolo...

Pubblicato Domenica 23 Febbraio 2020 - 07:13 (letto 158 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Egitto: conferenza ambasciata Italia su libertà religiosa e di credo - Redazione Agensir

Argomento: societacostumesconosciuto ha scritto:

Si è svolto al Cairo il convegno dal titolo
Dalla libertà di culto alla libertà di religione e di credo.
Promuovere la partnership tra gli Stati, la Comunità internazionale e le Istituzioni religiose
, organizzato dall'Ambasciata d'Italia al Cairo.
L'evento, ospitato dall'Istituto di Cultura, ha visto la partecipazione di personalità internazionali di alto profilo che si sono riunite nella capitale egiziana per approfondire il tema della collaborazione tra autorità civili e religiose per la promozione della libertà di religione e di credo...

Pubblicato Venerdi 21 Febbraio 2020 - 06:51 (letto 155 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

In Pakistan i musulmani aiutano i cattolici a costruire una cappella - Andrea De Angelis

Argomento: cristianesimosconosciuto ha scritto:

Il contributo proveniente dai nostri vicini musulmani per questa santa causa non sarà mai dimenticato.
Si esprime così padre Samran Anwar, parroco della parrocchia di San Giuseppe, nel distretto di Butranwali a Gujranwala, in Pakistan, nel commentare l'aiuto di parte della comunità islamica per la costruzione della cappella di Santa Maria.
La città di Gujranwala si trova a circa 80 chilometri a nord di Lahore, la capitale della provincia del Punjab.
Il contributo della comunità musulmana al finanziamento dei lavori di ricostruzione è un esempio di vero amore e fratellanza, ha affermato ancora padre Samran...

Pubblicato Mercoledi 19 Febbraio 2020 - 06:50 (letto 166 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Arrestati in Germania estremisti di destra: progettavano attentati alle moschee - Redazione Globalist.it

Argomento: islamsconosciuto ha scritto:

Progettavano di colpire sei moschee sparse in altrettanti Lànder armati di asce, spade e armi da fuoco.
È per questa ragione che sono stati spiccati in Germania mandati d'arresto contro 12 persone. A coordinare il gruppo terroristico era un tedesco di Augsburg di 53 anni identificato con il nome di Werner S, considerato dai servizi di sicurezza tedeschi come una potenziale minaccia alla sicurezza pubblica.
Allo stato attuale gli estremisti di destra considerati pericolosi in Germania sono 12.700...

Pubblicato Martedi 18 Febbraio 2020 - 06:34 (letto 170 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

A Roma cristiani e musulmani pregano insieme per un bambino morto - Pietro Piovani

Argomento: incontrisconosciuto ha scritto:

A Monteverde è morto un bambino e nessuno riesce a darsi pace.
Aveva 9 anni, era nato a Roma da una famiglia bengalese, si chiamava Shimanto, un fringuellino intelligente e generoso. Un tumore rarissimo gli ha portato via prima una gamba poi tutto il resto.
Per lui la comunità  musulmana ha tenuto un rito funebre nei locali dell'associazione culturale islamica di Circonvallazione Gianicolense.
Prima che la cerimonia avesse inizio, all'ingresso si è radunata una folla imprevista: erano gli amici di Shimanto e della sua famiglia, i compagni di classe con i genitori, le maestre che nei mesi scorsi si erano fatte in quattro per aiutare il loro alunno...

Pubblicato Giovedi 13 Febbraio 2020 - 07:08 (letto 157 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Tel Aviv, 1 febbraio: ebrei e arabi insieme per la pace - Pressenza Athens

Argomento: incontrisconosciuto ha scritto:

Circa un migliaio di persone, ebrei e arabi, hanno marciato insieme il 1 febbraio per protestare con la seguente dichiarazione: L'accordo Trump-Netanyahu è una minaccia per il futuro di entrambe le nazioni. Si tratta di un accordo unilaterale che non porterà la pace, la giustizia o la risoluzione dei conflitti, ma diffonderà ancora più violenza.
Il piano dà il via libera al governo per annettere la Cisgiordania, cedere ai dettami dei coloni estremisti e negare la cittadinanza a centinaia di migliaia di cittadini arabi israeliani che vivono nel Wadi Ara e nel triangolo
...

Pubblicato Martedi 11 Febbraio 2020 - 08:00 (letto 132 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

A un anno dalla dichiarazione di Abu Dhabi: quali prospettive? - CO.RE.IS.

Argomento: incontrisconosciuto ha scritto:

In occasione del primo anniversario della Dichiarazione di Abu Dhabi sulla Fratellanza umana firmata nel febbraio 2019 da Papa Francesco e il grande imam di al-Azhar, Ahmad al-Tayyeb, la Lega Musulmana Mondiale ha organizzato a Zagabria il 4 e 5 febbraio una conferenza internazionale sul tema La fratellanza umana per promuovere la Sicurezza e la Pace...

Pubblicato Martedi 11 Febbraio 2020 - 07:57 (letto 170 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Radicale indù unge i cristiani con acqua e sterco di vacca, come i dalit - Nirmala Carvalho

Argomento: cristianesimosconosciuto ha scritto:

La benedizione è uno dei tipici rituali di purificazione per i fuori casta, considerati impuri per nascita.
In Uttar Pradesh gli ultranazionalisti identificano 30 luoghi per le conversioni forzate.
Sacerdote: La conversione esiste ed è un diritto personale. Le persone non lasciano la propria cultura e le buone pratiche, ma abbandonano la stregoneria e l'adorazione degli spiriti malvagi...

Pubblicato Lunedi 10 Febbraio 2020 - 07:12 (letto 171 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Sopravvissuto al pogrom dell'Orissa: Mio figlio è morto, ma non rinnego Cristo - Purushottam Nayak

Argomento: cristianesimosconosciuto ha scritto:

Mio figlio è morto, la mia casa non esiste più perché il mio villaggio è stato distrutto, ma io non posso rinnegare la fede in Gesù Cristo. Lo afferma Uglu Sandi Majhi, sopravvissuto alle violenze contro i cristiani dell'Orissa nell'agosto del 2008.
Quando i radicali hanno attaccato il suo villaggio, racconta, mi sono nascosto con la famiglia nella foresta. Mio figlio Lombusandi Majhi aveva due anni. Siamo rimasti per tre giorni senza cibo nè riparo.
Nel frattempo ha iniziato a piovere in maniera abbondante, ma non avevamo un altro posto in cui andare. Alla fine mio figlio è morto di freddo, di fame e di sete nella giungla
...

Pubblicato Lunedi 10 Febbraio 2020 - 07:08 (letto 142 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Vescovi che non sanno tacere - Giovanni Pross

Argomento: cristianesimosconosciuto ha scritto:

In Africa i focolai di guerra, le proteste della gente, l'ingerenza di Paesi stranieri non africani in economia e politica, vere e proprie guerriglie, malattie sempre meno controllabili, eventi climatici catastrofici... sono fatti che costituiscono materia di cui i governi dovrebbero occuparsi in vista del bene dei rispettivi Paesi.
Tuttavia, accade raramente che un governo denunci, ad es., la corruzione interna e s'impegni in vere riforme.
La Chiesa non resta indifferente davanti a queste situazioni e sempre più frequentemente richiama i responsabili...

Pubblicato Lunedi 10 Febbraio 2020 - 07:04 (letto 128 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Ad Abu Dhabi il Mediterraneo ha fatto suo il linguaggio del Concilio - Riccardo Cristiano

Argomento: incontrisconosciuto ha scritto:

Il rettore della principale università teologica islamica archivia secoli di discriminazioni religiosamente giustificate dall'Islam nelle terre dove è espressione della maggioranza e il papa a secoli in cui il cristianesimo ha creduto di dover uniformare se stesso e gli altri all'Occidente.
Infatti tale pretesa è esclusa dal documento, che riconosce la diversità culturale indicando la volontà della Chiesa di diventare veramente globale.
Da parte sunnita si rigetta il sistema della protezione a cui si è piegato da secoli l'Islam, dimenticando la costituzione di Medina, che non discrimina per motivi religiosi i popoli del Libro...

Pubblicato Giovedi 06 Febbraio 2020 - 07:23 (letto 165 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Attivisti pakistani: Basta conversioni forzate, il governo agisca - Shafique Khokhar

Argomento: cristianesimosconosciuto ha scritto:

Mai più rapimenti e conversioni forzate di minorenni; il governo di Islamabad deve agire.
È il messaggio lanciato da un gruppo di attivisti pakistani che si sono incontrati ieri a Lahore.
L'iniziativa è promossa dal Centre for Social Justice (Csj), che chiede azioni urgenti per risolvere il caso di Huma, la 14enne cristiana rapita a fine novembre a Karachi e convertita contro la sua volontà, e quello di tante altre ragazze delle minoranze discriminate in Pakistan...

Pubblicato Giovedi 06 Febbraio 2020 - 07:20 (letto 189 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Abu Dhabi rilancia il ruolo di al-Azhar - Michele Brignone

Argomento: islamsconosciuto ha scritto:

È presto per tentare un bilancio della ricezione della dichiarazione sulla Fratellanza Umana...
Tuttavia Partiamo da al-Tayyeb: il Grande Imam viene spesso presentato dai media occidentali come la massima autorità dell'Islam sunnita.
La formula ha poco senso, dal momento che nel sunnismo l'autorità è diffusa e non organizzata gerarchicamente. Ciò non toglie tuttavia che le vicende degli ultimi anni (rivolte del 2011, jihadismo) abbiano accresciuto la visibilità della moschea-università del Cairo e del suo shaykh, il cui ruolo è stato ulteriormente rafforzato dal rapporto con Papa Francesco e dalla sponda trovata negli Emirati Arabi...

Pubblicato Mercoledi 05 Febbraio 2020 - 06:46 (letto 217 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Africa, cresce il terrorismo - Marco Cochi

Argomento: societacostumesconosciuto ha scritto:

Nelle ultime settimane hanno fatto discutere una serie di annunci dei vertici militari statunitensi come quello del capo di Stato maggiore dell'esercito, Mark Milley, di voler ridurre la presenza militare in Africa, dove sotto il comando dell'Africom sono impegnati circa 7mila effettivi nel contrasto ai gruppi jihadisti.
La scorsa settimana poi, il capo del Pentagono Mark Esper, ha proposto di chiudere la nuova base aerea di Agadez, in Niger...

Pubblicato Mercoledi 05 Febbraio 2020 - 06:43 (letto 207 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Vandalizzata sede Caritas. È accanto alla parrocchia dove è stato affisso il cartello "Qui abita un ebreo, Gesù" - Agensir.it

Argomento: cristianesimosconosciuto ha scritto:

La sede della Caritas di La Loggia (Torino) devastata: mobili a pezzi, documenti all'aria e circa 500euro portati via.
È accaduto nei locali della chiesa di san Giacomo il cui parroco, don Ruggero Marini, nei giorni scorsi aveva affisso alla porta un cartello con scritto "Juden hier! Qui abita un ebreo, Gesù": una risposta alle scritte antisemite comparse a Torino e a Mondovì.
Adesso il sacerdote dice: Potrebbe esserci un collegamento, le coincidenze sono tante...

Pubblicato Martedi 04 Febbraio 2020 - 07:27 (letto 188 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Il coraggio della giovane avvocata cattolica che difende in Pachistan i cristiani perseguitati - Ilmessaggero.it

Argomento: cristianesimosconosciuto ha scritto:

Una giovane avvocata cattolica denuncia con coraggio i rischi che corrono gli avvocati a difendere i cristiani dai soprusi di varia natura ai quali vanno incontro in una società islamica dove la radicalizzazione resta in sottofondo.
Non è che io non abbia paura per la mia vita, ma considero assistere i cristiani perseguitati come una missione ed un servizio reso a Dio. E non saranno delle minacce a fermarmi ha detto Tabassum Yousaf, avvocata dell'Alta Corte a Karachi.
La giovane, 38enne madre di due figli, difende i genitori di Huma Younus, 14enne cristiana rapita e costretta a convertirsi all'Islam e a sposare il proprio aguzzino...

Pubblicato Martedi 04 Febbraio 2020 - 07:24 (letto 222 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Tre persone accoltellate a Londra. L'attentatore era stato condannato per terrorismo - Redazione Agi.it

Argomento: societacostumesconosciuto ha scritto:

Torna l'incubo terrorismo a Londra.
Un uomo ha ferito a coltellate tre persone a Streatham, a sud di Londra, prima d'essere ucciso dalla polizia.
L'uomo era stato rilasciato di prigione a gennaio. Era stato condannato a tre anni di prigione per propaganda di materiale terroristico, ma ha scontato solo metà della pena.
Lo riferisce Sky News citando fonti di Whitehall...

Pubblicato Martedi 04 Febbraio 2020 - 07:22 (letto 194 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Storica visita di una delegazione musulmana a Auschwitz - Redazione Arabpress

Argomento: cristianesimosconosciuto ha scritto:

Tra i presenti il saudita Mohammad bin Abdulkarim Al-Issa, Segretario generale della Lega islamica mondiale e il marocchino Ahmed Abbadi, Segretario generale della Rabita Mohammadia degli Ulema.
Al-Issa, ha sottolineato che la visita al sito del campo di sterminio nazista da parte di 60 leader religiosi o associativi venuti da tutto il mondo è stata un sacro dovere e un grande onore.
Mentre guidava la preghiera, il leader si è inchinato vicino al memoriale di Auschwitz, dedicato a più di un milione di persone, la maggior parte delle quali ebree, sterminate nel campo...

Pubblicato Lunedi 03 Febbraio 2020 - 07:12 (letto 218 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Etiopia | Il monaco interreligioso - Redazione Africarivista

Argomento: incontrisconosciuto ha scritto:

Quando si dice costruire il dialogo interreligioso.
Un sacerdote ortodosso etiope sta raccogliendo fondi per costruire una chiesa e una moschea in una città nella zona di East Hararge nella regione di Oromia.
L'idea di abba Aklilemariyam Komos, questo il nome del religioso, è nata di fronte alle pessime condizioni della chiesa e della moschea nella città di Lange.
"Gli edifici sono fatiscenti - ha detto in un'intervista all'emittente britannica Bbc -, ma nè i musulmani nè i cristiani hanno i fondi per costruirne di nuovi. Realizzare solo la chiesa e ignorare il cattivo stato della moschea deluderebbe Dio. Così ho deciso di lanciare una raccolta fondi per entrambe"...

Pubblicato Domenica 02 Febbraio 2020 - 07:58 (letto 167 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Tra cristiani e musulmani un confronto davvero necessario. E tutto cominciò ad Assisi

Argomento: cristianesimosconosciuto ha scritto:

Un anno fa, il 4 febbraio 2019, papa Francesco e il grande imam di al-Azhar, Ahmad al-Tayyib firmarono ad Abu Dhabi il 'Documento sulla fratellanza umana per la pace mondiale e la convivenza comune'. Non fu un'improvvisazione nè un accordo destinato a restare sulla carta. Quell'accordo veniva da lontano.
La Chiesa cattolica, dal Vaticano II, ha imboccato la via del dialogo con le religioni, come espressione della sua vocazione: La Chiesa deve venire a dialogo col mondo in cui si trova a vivere, era l'imperativo di Paolo VI...

Pubblicato Domenica 02 Febbraio 2020 - 07:54 (letto 165 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Polonia, l'arcivescovo di Cracovia: La comunità Lgbt è come un'epidemia e la piaga rossa - Andrea Tarquini

Argomento: cristianesimosconosciuto ha scritto:

Nuovo, gravissimo attacco della gerarchia apostolica polacca contro la comunità Lgbt simbolo di libertà difeso dalla società civile.
Nell'anniversario dell'eroica insurrezione partigiana di Varsavia, uno tra i massimi esponenti della conferenza episcopale polacca, l'arcivescovo di Cracovia Marek Jedraszewski, in diversi discorsi commemorativi ha scandalosamente paragonato la comunità e la cultura Lgbt alla "peste nera" e la ha accostata in paragoni impliciti ma chiari ai danni orrendi causati alla nazione polacca dall'occupazione nazista e poi dal comunismo...

Pubblicato Domenica 02 Febbraio 2020 - 07:34 (letto 213 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Gesù, questo sconosciuto: il suo volto amico delle donne - Francesco Cosentino

Argomento: cristianesimosconosciuto ha scritto:

Uno dei tratti inediti e rivoluzionari di Gesù, che attraversa tutto il Vangelo, è la sua amicizia con le donne.
Gesù semplicemente vede le donne del suo tempo e questa è già di per sè una rivoluzione, in una società che in genere rende le donne come presenze irrilevanti e anonime, all'interno di una tradizione patriarcale e maschilista...

Pubblicato Sabato 01 Febbraio 2020 - 07:53 (letto 216 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

"Portare il velo è un atto ribelle e femminista", l'ultima provocazione (ma non del tutto) di Sumaya Abdel Qader - Gabriella Grasso

Argomento: islamsconosciuto ha scritto:

È nata in Italia da genitori giordani.
Ha 41 anni, tre lauree, tre figli.
È attiva in campo sociale e politico (è consigliere comunale a Milano: la prima a portare il velo), ha appena pubblicato il suo secondo libro Quello che abbiamo in testa e sta girando l'Italia per presentarlo.
Sumaya Abdel Qader è praticamente instancabile e ascoltarla parlare di questo romanzo (e dei tanti temi che affronta nelle sue pagine) è una boccata d'ossigeno in tempi complessi come quelli che stiamo vivendo. Perché la sua pacata lucidità sembra fornire l'unica risposta sensata a ogni nostro dubbio: il dialogo...

Pubblicato Sabato 01 Febbraio 2020 - 07:45 (letto 210 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa
« Vai alla pagina precedente
Vai alla pagina successiva »